Newsletter

Generalitą

Le esperienze didattiche-formative proposte dal Museo di Ecologia sono strettamente intrecciate con le attività che gli operatori del museo compiono nel campo della salvaguardia ambientale e della ricerca naturalistica; le tipologie delle azioni, gli argomenti e le tematiche proposte ai gruppi scolastici sono la diretta conseguenza del lavoro svolto, a livello scientifico, dallo staff del Museo.

Grazie all’impegno congiunto degli animatori ambientali (guide titolate) e di vari docenti il Museo ha potuto realizzare una serie di programmi di educazione naturalistica saldamente ancorati all’offerta formativa scolastica e coerente ai programmi ministeriali.

La definizione del curricolo nel settore delle scienze naturali effettuata in modo partecipato, grazie alla collaborazione tra più soggetti, ha permesso di promuovere e consolidare uno stile di lavoro pluridisciplinare e trasversale, collegando tra loro le varie discipline scolastiche e connettendole più coerentemente ai temi ambientali e naturalistici.

L’appartenenza del Museo e della Riserva Naturale Bosco di Scardavilla al sistema regionale delle aree protette e alla rete IN.F.E.A.S. garantisce, anche attraverso scambi di esperienze e momenti di formazione permanente, la competenza delle guide ambientali in forza alla struttura meldolese.

A supporto delle attività si forniscono sussidi didattici personali (schede, quaderni, depliant tematici) e di gruppo come poster, opuscoli informativi e materiale interattivo su supporto informatico (CD e DVD).